Portale d'informazione e discussione politica fondato nel 2006

    

mobile         cerca         statistiche         contatti         RSS                   commenti_ _

stampa PDF  -  chiudi

0 commenti

letto 338 volte

segnala l'articolo ad un amico

  

    
Benevento, 15-01-2014 19:37
Il sentiero delle rose bianche
Alla cantina letteraria Versus, presentazione del primo libro di Gerardo Fiorillo
di Epicentrolibri
  

Benevento 15 gennaio 2014 - Domenica, 19 gennaio 2014, alle ore 18, presso la Cantina letteraria VERSUS in viale dei Rettori, avrà luogo l'incontro con Gerardo Fiorillo, che presenterà il suo primo lavoro editoriale intitolato “Il Sentiero delle Rose Bianche”.

Moderatrice dei lavori sarà la giornalista Danila De Lucia.

Gerardo Fiorillo (Benevento, 1963) con il “ Sentiero delle rose bianche” porta alla luce un lavoro di scrittura molto impegnativo che dopo circa quattro anni diviene un romanzo, appagando un suo vecchio sogno che mai avrebbe creduto potesse realizzarsi. Un percorso certamente lungo e difficoltoso, ma nel momento in cui il sipario è calato sulla storia narrata, tra felicità e soddisfazione, non nasconde una velata nostalgia dei tanti giorni e a volte notti trascorse a muovere i fili dei vari personaggi, ad emozionarsi, gioire e intristirsi per le loro vicende. Una storia in cui l’autore plasma personaggi, luoghi ed eventi dettati dalla propria immaginazione, modellando pensieri e comportamenti in cui è presente e vivo il senso più intimo dei suoi sentimenti. Un percorso emozionante e per certi versi terapeutico poiché l’autore caratterizza i personaggi, ed in special modo quello principale, tracciandone un modello di sensibilità, di altruismo e di bontà. Nella realtà risulta purtroppo difficile imitare le qualità e i buoni propositi di un personaggio creato e idealizzato in narrativa, ma il tentativo di provarci nei tanti momenti difficili della vita risulta una pratica pressoché affascinante. L’auspicio è quello di lasciare dei messaggi, arricchire il lettore di emozioni, di buoni propositi e sogni, perché sognare è vita e i sogni stessi sono piccole e confuse verità.

Il romanzo narra di una straordinaria e affascinante storia che affonda il suo principio in uno sconvolgente sogno. Il protagonista, Francesco, ne verrà condizionato al punto tale che la sua vita subirà un mutamento sempre più palese, fino ad esserne del tutto condizionata. Il romanzo si chiude con il proseguimento di una grande storia d’amore e con la consapevolezza, da parte di Francesco, di essere stato testimone di eventi incomprensibili. Ma fondamentale, infine, risulta la convinzione di non dover mai abbandonare la strada della benevolenza e dell’altruismo, l’unica che può condurre al sentiero delle rose bianche.

Consulta pure

Premio Bancarella
“Io vi voglio bene assai” di Franco Esposito (Iuppiter) tra i sei titoli in lizza

EpicentroCampania

n.26902 14-04-2015 18:24, letto 39 volte  

Cucina vegana
Corsi alla libreria Masone

EpicentroBenevento

n.26897 07-04-2015 21:58, letto 28 volte  

ANTIQUA BENEVENTANA
La storia della città romana attraverso la documentazione epigrafica

EpicentroBenevento

n.26830 09-01-2015 08:11, letto 111 volte  

DIALETTI
I vincitori della seconda edizione del Premio nazionale “Salva la tua lingua locale”

EpicentroCultura

n.26809 23-12-2014 07:18, letto 159 volte  

IUPPITER
Quattro novità editoriali per un Natale della casa editrice napoletana

EpicentroBenevento

n.26807 23-12-2014 07:08, letto 194 volte  

ZAMPE DI ELEFANTE
Silvio Fabris: Guida alla pubblicità tra aneddoti, curiosità e un pizzico d’ironia

Epicentrolibri

n.26800 17-12-2014 18:43, letto 180 volte  

Libro libri

 
Categoria Libri, Tags Libro libri
    www.epicentrobenevento.it
  
  
 21-04-2015 15:07 - 26397  
   
 

nessun commento

aggiungi il tuo commento  

 
 
aaa aaa